Germania: un blog a metà strada tra economia ed ecologia tedesca

[Solare+Sanierung+im+Wohnungsbau.jpg]

(Nella foto: un impianto eliotermico nel quartiere berlinese di Reinickendorf. Fonte: BSW-Solar/Upmann)

 

Vi prego di non picchiarmi per la mia contraddizione, infatti, quello che vi presento oggi, non è un blog molto aggiornato, ma secondo me merita lo stesso.

 

Il blog si chiama ecogermania e principalmente si occupa di argomenti di economia ed ecologia tedesca, come vi ho appena detto merita, credetemi.

 

Vi do un piccolo assaggio di un post molto interessante, il post è intitolato ‘A proposito dell’efficienza (energetica) tedesca’ è stato pubblicato il 6 gennaio 2008 e al suo interno, tra l’altro, potete leggere:

 

‘[…] l’economia tedesca è grande pressappoco quanto quella cinese. In pratica, i due Paesi producono circa il 6% del Pil mondiale, calcolato in dollari. Eppure ogni giorno la Cina utilizza 7 milioni di barili di petrolio, contro i 2,6 milioni della Germania. […] alla crescente domanda dell’oro nero e alle future difficoltà per soddisfarla, Rürup invita a insistere su questa strada. ‘Abbiamo ancora tempo per incrementare l’efficienza energetica’, ha detto a Deutschlandfunk.

 

Beh, che dire, appena ho letto questo post sono rimasto sbalordito, cioè, solo Cina e Germania producono il 6% del Pil mondiale eppure la Germania consuma poco di più di un terzo di petrolio rispetto alla Cina (e già qui ero a bocca aperta). Ma il bello arriva alla fine, perchè non solo la Germania consuma pochissimo, ma stando alle parole di Rürup si può fare ancora tanto per l’efficienza energetica (bocca aperta + occhi spalancati).

 

Inoltre c’è da dire che nel blog i dati e le dichiarazioni riportate sono seguite dalla fonte da cui derivano e questo mi sembra un segno di grande serietà. 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.